Intercettazioni 2: Bertolaso e il “mea culpa” su Macchia Soprana

ottobre 16, 2009 § Lascia un commento

Qualcuno ieri mi ha chiesto di spiegare un pò meglio le intercettazioni tra Bertolaso e la Di Gennaro. Ci torno su volentieri con un altro documento estremamente interessante.

Nelle prime intercettazioni infatti, si legge che a Bertolaso di “macchia soprana non me ne frega un cazzo” lui voleva Serre, perchè?

Perchè Serre era più grande certo, ma anche perchè la discarica di Macchia Soprana, sempre nel salernitano come la prima, era una vecchia discarica fatta chiudere in quanto non a norma e mai bonificata nonostante un decreto della Regione Campania del 2005.

Dunque Bertolaso era perfettamente a conoscenza della pericolosità di andare a sversare altri rifiuti in un sito che non ne poteva assolutamente contenere altri, che perdeva percolato, quel liquido nero altamente inquinante che deriva dalla compressione dei rifiuti, e rischiava di diventare una “bomba ecologica”.

Tanto che parlando con la Di gennaro gli chiede se hanno fatto le foto del percolato che finisce nel fiume Sele, perchè “voglio sputtanare i tecnici del ministero”. Quale ministero? Ma quello dell’ambiente ovvio dove all’epoca sedeva Alfonso Pecoraro Scanio.

Nome che torna nella lettera che il 24 giugno 2008, ovvero un anno dopo e con un nuovo Governo, Bertolaso scrive alla Prestigiacomo indicando il sito di Macchia Soprana come un luogo “pericoloso per la salute dei cittadini”, insomma un disastro ambientale in pratica.

La domanda è: se Bertolaso sapeva che quella discarica non era in alcun modo sfruttabile ed anzi avrebbe aggravato la situazione ambientale del luogo perchè non ha mai denunciato prima e pubblicamente la cosa? Perchè solo un anno dopo si è sentito in dovere di scrivere al Ministro Prestigiacomo? Perchè quando Pecoraro Scanio si mise di traverso su Serre non si oppose con maggiore forza?

Ecco il testo completo della lettera: clicca qui

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo Intercettazioni 2: Bertolaso e il “mea culpa” su Macchia Soprana su Devilpress's Blog.

Meta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: