Impregilo: anticipazioni e sentenze

giugno 18, 2010 § Lascia un commento

Alla fine ha vinto la giustizia. Almeno secondo i legali di Impregilo, scommetto invece che gli abitanti di Acerra non sono tanto d’accordo con la sentenza della Suprema Corte che “restituisce” 266 milioni di euro alla società.

Ne avevamo parlato ieri, e dai segnali che la borsa aveva lanciato si era incominciato a capire che non poteva esserci un finale alternativo: le azioni di Impregilo erano schizzate in alto facendo segnare una delle migliori performance della giornata. Laconiche le agenzie in merito alla notizia di oggi: “e’ stato depositato il dispositivo della sentenza della Corte Suprema di Cassazione che, accogliendo il ricorso presentato dal Gruppo, ha disposto l’annullamento del sequestro cautelare di circa 266 milioni di euro definito lo scorso mese di febbraio dal Tribunale del Riesame di Napoli in merito all’inchiesta sul ciclo dei rifiuti in Campania. La Corte di Cassazione ha altresi’ respinto il ricorso presentato dalla Procura di Napoli e ha disposto l’immediata restituzione dei beni effettivamente sequestrati. In attesa di conoscere le motivazioni, si riporta il testo del dispositivo della sentenza emessa dalla sesta sezione della Corte Suprema di Cassazione: “La Corte annulla senza rinvio l’ordinanza impugnata limitatamente al sequestro delle somme di euro 99.092.457,23 e 51.645.689,90. Manda alla cancelleria per gli adempimenti di cui all’art. 626 C.P.P.. Annulla altresi’ l’ordinanza impugnata relativamente alla restante somma in sequestro e rinvia per nuovo esame sul punto al Tribunale di Napoli. Rigetta il ricorso del Procuratore della Repubblica”. La Societa’ si riserva dopo la pubblicazione delle motivazioni di dare ulteriori informazioni al mercato qualora emergessero fatti di rilievo.”

Ora non vorrei sembrare eccessivamente pessimista ma la Corte suprema continua a salvare Impregilo dai sequestri in continuazione e quindi forse non è sbagliato affermare che quella di oggi può anche essere considerata un’anticipazione, l’ennesima, del processo che è in corso nell’aula bunker di Napoli e che vede imputati l’ex Governatore Bassolino e i vertici della società. In molti ormai scommettono che interverrà la prescrizione a dare un “colpo di spugna” al procedimento. E così mentre le strade partenopee tornano a riempirsi di munnezza, i principali imputati di questo disastro rischianno di uscirne “puliti”.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo Impregilo: anticipazioni e sentenze su Devilpress's Blog.

Meta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: