Droga: Vietare tutto! (corri, Giovanardi, corri)

agosto 25, 2010 § Lascia un commento

Una corsa affannosa, anche perchè lo stendardo da crociato antidroga pesa, contro il tempo, contro la società, contro i giovani (ovviamente non quelli che vanno ai raduni in Vaticano o quelli che bevono il sabato sera fino a sfasciarsi il fegato). Corre Carlo Giovanardi, mai si ferma nella sua lotta contro tutte le droghe, la sua indignazione corre veloce come lui. Ma è difficile per il povero Carlo tenere il passo con i tempi.

Eccolo, il nostro supereroe anti-droga! Sempre vigile!

Ogni giorno ne scopre una nuova: i cannabinoidi sintetici, il Mefedrone, e le “smart drugs“, una cosa “scandalosa” le definisce lui che ha una sola risposta per tutto: vietare, bandire, mettere fuori legge, punire, punire, punire (certo a meno che non ti chiami Belen Rodriguez e hai fatto uso di coca, allora va bene). Non si dà pace Giovanardi, dopo aver cacciato il Rototom Sunsplash, dopo aver fatto campagne mediatiche nelle quali si può ascoltare “le droghe, tutte le droghe, anche se prese una volta sola sono pericolose” e compromettono il vostro delicato cervello, mentre quello dei parlamentari che si sfondano le narici a forza di tirare invece regge benissimo.

simpatica polvere bianca con cui viene "arricchita" l'acqua del Po

Ora Carletto ha scoperto questo magico mondo delle “smart drugs” e dei prodotti derivati. Come l’Mpdv, chissà se Giovanardi lo conosce, che sta prendendo il posto del più noto Mdma, come si legge nel numero ancora in edicola di Internazionale, come accade spesso: un mercato dove è forte la richiesta si adatta e si trasforma e campa felice da anni senza che la “war on drugs” abbia prodotto qualche effetto rilevante.

E il nostro Giovanardi non fa eccezione, tranne quando si dimentica di tutta la coca che gira nei palazzi del potere, sopratutto contro il suo nemico più odiato: la terribile cannabis! (sostanza che non ha mai provocato nemmeno un decesso, secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità).

Ecco Carlo continua così a fare il gatto che insegue il topo, i grandi cartelli internazionali non vedono l’ora di divertirsi un pò, e fare affari come sempre.

Ahhh! La nemica mortale del Giovanardi: la Marja!!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo Droga: Vietare tutto! (corri, Giovanardi, corri) su Devilpress's Blog.

Meta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: