Politica: Sindaco e Vigile Urbano

settembre 2, 2010 § 2 commenti

Manca ancora tanto, ma poi non così tanto, alle elezioni comunali che eleggeranno il primo cittadino partenopeo. Maggio o Giugno 2011, e così di ritorno dalle vacanze si incomincia già ad avvertire aria di campagna elettorale sui media.

In particolare il Corriere del Mezzogiorno ha pensato di giocare d’anticipo e proporre, dopo una serie di editoriali in clima agostano, un “sondaggio” permanente per chiedere ai lettori, e quindi ai cittadini, quali sono le priorità per rendere più “vivibile” la città.

Tutto molto giusto e anche molto bello, come direbbe la Gialappa’s, ma c’è una cosa che mi sfugge, essendo stato all’estero mentre il Corriere lanciava questa iniziativa, possibile che 7 priorità su dieci di quelle “votabili” riguardino la mobilità? La presenza dei Vigili urbani, la realizzazione dei parcheggi, la sistemazione delle buche stradali sono sicuramente argomenti importanti, ma a me personalmente non sembrano certo gli “unici” che rendano migliore una città. Ora è vero che ci troviamo nell’assurdo paradosso per cui alla Regione Campania hanno deciso di “disincentivare” il trasporto pubblico, come riportato attentamente da Alessandro Ingegno, il che lascia basiti. Mentre in Europa il modello è quello di “meno auto” più aria pulita, qui invece si preferisce il modello “Autostrada cinese“: automobilisti perennemente in coda e smog alle stelle.

Certo fa rabbia girare in auto o anche a piedi in questi giorni in città e vedere un caos senza fine ma credo che ci sono molte altre “priorità” che debbano essere ricordate per avere una città più vivibile. Una di queste è il recupero del patrimonio urbano: ci sono centinaia di palazzi o case fatiscenti, e molto pericolose come nell’episodio del crollo a Gianturco, che andrebbero ristrutturate. Ancora, bisognerebbe fortemente migliorare il trasporto pubblico, sopratutto su ferro, e poi ci sarebbe il problema, appena appena, della criminalità e sopratutto delle organizzazioni criminali che “soffocano” l’economia di questa città. (Per non parlare dei rifiuti, ma questo lo sappiamo già, o no?)

Quindi giusto ricordare che uscire in auto a Napoli è un’avventura tragicomica ma non vorrei che si finisse come nella scena di Johnny Stecchino, quando il mafioso dice ad un incredulo Benigni che il vero dramma di Palermo è “il traffico”.

Annunci

§ 2 risposte a Politica: Sindaco e Vigile Urbano

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo Politica: Sindaco e Vigile Urbano su Devilpress's Blog.

Meta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: