Ambiente: Risolto il problema dei rifiuti!

settembre 15, 2010 § 1 Commento

Devo dire che quando ho letto l’articolo non ci ho pensato subito, non ho colto con immediatezza la portata, ma poi ho capito tutto. E ho trovato a dir poco geniale la soluzione. Ma andiamo con ordine: Come tutti sappiamo, o meglio quasi tutti, l’Impregilo è sotto processo per la questione dell’inceneritore di Acerra che non funziona e che lo Stato, anzi la Regione Campania, sta per comprarsi alla modica cifra di 320 milioni di euro.

Basta vedere Napoli coperta dei rifiuti, le grane tutte a Bagdad!

E fino a qui avevamo potuto apprezzare la “strategia” dell’azienda che dopo aver firmato un contratto a dir poco vantaggioso aveva pensato bene di “mollare” e lasciare il problema del ciclo dei rifiuti al punto di partenza. Ma le notizie che giungono dall’Iraq fanno assumere ai fatti una prospettiva nuova. Come riporta Dagospia, con sfrontato e ingiustificato cinismo, “mandare i nostri giovani a morire in Iraq è servito a far ottenere un bel contratto a Ponzellini”. Ovvero ad Impregilo. Di cosa si tratta?

Del maggior porto iracheno, una “grande opera” che verrà appaltata ad una cordata guidata da Impregilo. A dare la notizia il sito diretto da Oscar Giannino, a suo tempo direttore di “Libero Economia” quindi molto vicino al Governo e ai suoi potenti amici come Ponzellini, ebbene Dagospia fa una supposizione: il porto serve a ripagare l’azienda per la mancata costruzione del Ponte sullo stretto di Messina.

Impregilo sostiene che gli iracheni sono "avanti": hanno già i roghi di rifiuti!

Ma io, molto modestamente, non sono affatto d’accordo: è evidente che la costruzione del porto in Iraq ha l’obiettivo di risolvere anche la crisi dei rifiuti che affligge la Campania. Voi direte: come? Ma insomma quanta poca fantasia! Il terminal iracheno accoglierà i “viaggi della munnezza”, come facevano i treni diretti in Germania, e poi via ad “intombare” tutto. Tanto il Paese è grande e vuoi che non si possa fare una bella discarica in pieno deserto? Ovviamente promettendo un rapido avvio di un ciclo virtuoso di raccolta differenziata…

Annunci

§ Una risposta a Ambiente: Risolto il problema dei rifiuti!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo Ambiente: Risolto il problema dei rifiuti! su Devilpress's Blog.

Meta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: