Politica: E’ vero, ai giovani manca l’umiltà!

gennaio 25, 2011 § Lascia un commento

Ecco una giovane che dovrebbe imparare un pò d'umiltà!

Conferenza congiunta del nuovo trio delle meraviglie: i ministri Sacconi, Gelmini e Meloni, rispettivamente l’uomo delle case farmaceutiche (la moglie è presidente di Farmindustria), quella che è diventata, con molto merito e fatica, avvocato nell’esamificio di Catanzaro e la simpatica giovane Giorgia che “ha un sereno rapporto con il fascismo”.

Ebbbene queste tre personalità da manuale di psicologia hanno lanciato addirittura il “piano di azione per l’occupabilità giovanile” (testuale, ed è evidente l’influenza della Meloni…). Una cosa positiva direte voi, questo si deve ancora capire, quello che si è capito invece benissimo è la considerazione che questi signori hanno per i giovani italiani che “soffrono di inattitudine all’umiltà”. Insomma degli sfaticati che invece di mettersi a zappare la terra, magari vorrebbero fare i parlamentari o guadagnare un sacco di soldi con il minimo sforzo.

Hanno ragione.

Pensiamo solo a due casi recenti: la consigliera regionale del Pdl Nicole Minetti ad esempio, è passata dal fare l’igientista dentale, con uno stipendio dignitoso ma nulla più, a ricoprire la carica di rappresentante del popolo lombardo, e tutto questo a soli 26 anni! Chissà magari ora si metterà in testa che può diventare anche Presidente del Consiglio, o quantomeno tenutaria di un bel residence popolato da allegre donnine, prima dei 40! Umiltà, signorina, umiltà!

Oppure pensiamo alla appena diciottenne Ruby Rubacuori: addirittura voleva guadagnare 5 milioni di euro! E per cosa poi? Si, bella è bella, ok magari sai ballare davvero bene, però se guardi le tariffe delle Erotikkaufhauses tedesche, ti accorgi che lì si che si lavora! Umiltà giovane fanciulla, umiltà!

Ma il problema non è di certo solo femminile, come potrebbe pensare qualcuno, pensiamo all’enfant prodige della politica campana Ernesto Sica, Sindaco di Pontecagnano appena trentenne, poi Assessore Regionale a 39. Peccato che si fosse fatto coinvolgere da quei “quattro pensionati sfigati” della P3, e tutto per scalare il potere senza passare dal via. Umiltà giovanotto, umiltà e olio di gomito!

Hanno proprio ragione, e pensare che il Presidente del Consiglio stesso tanto si prodiga per i giovani, e quelli come lo ripagano? Con manifestazioni e proteste! Umiltà teppaglia, umiltà!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo Politica: E’ vero, ai giovani manca l’umiltà! su Devilpress's Blog.

Meta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: